Il weekend del vivaio

by Ufficio Stampa on 9 ottobre 2017
0 comments

Aquilotti al Torneo di Baloncesto, U16Eccellenza esordio a Pontedera.

Under 16 Eccellenza

Esordio non semplice per l’U16 Eccellenza guidata da Francesco Ferazzi che esce sconfitta dal parquet della Juve Pontedera, ottima squadra con molti prospetti davvero interessanti, soprattutto sotto le plance. L’Abc regge l’urto giocando i primi due quarti a viso aperto e senza timori reverenziali, andando così al riposo lungo sotto di 14 lunghezze (35-21). Al rientro gli avversari spingono sull’acceleratore e, grazie anche ad una difesa aggressiva che sorprende i gialloblu, riescono ad allungare. La formazione castellana, però, non demorde e prova a replicare, ma una serie di canestri pesanti dalla lunga distanza permette alla Juve di scappare definitivamente. Nonostante la sconfitta da sottolineare l’ottimo atteggiamento della truppa castellana che, pur considerando il divario fisico sotto le plance, riesce a non concedere secondi tiri agli avversari, anche se sono sicuramente da rivedere le percentuali gialloblu.

JUVE PONTEDERA-ABC CASTELFIORENTINO  81-42

Parziali: 21-10, 14-11, 20-6, 26-15

Tabellino: Tafi 2, Corti 4, Cavini 10, Giotti, capezzoli 10, Caggiano, Manetti, Castellacci 8, Talluri 4, Tinti 4. All: Ferazzi.

 

Aquilotti 2007

Un weekend sicuramente da incorniciare per gli Aquilotti 2007 di Alberto Dragoni e Giulio Mugnaini protagonisti del Torneo organizzato dalla Baloncesto.
Un ottimo 4° posto su 12 squadre partecipanti per la formazione gialloblu, ma soprattuto quattro partite che hanno dato indicazioni sicuramente più che positive.
Esordio vincente per la truppa castellana che porta a casa entrambe le prime due partite del sabato. La sconfitta arriva nella terza gara, contro il Don Bosco Livorno, gara che metteva in palio l’accesso alla finalissima. I gialloblu arrivano così a giocarsi la finale per il 3/4 posto proprio contro i padroni di casa. Ne emerge un match avvincente e combattutissimo, che non a caso viene deciso soltanto ai punti, con i fiorentini che portano a casa la medaglia di bronzo.
Un’esperienza che concorre a dare grandi stimoli all’intera formazione, visto l’ottimo atteggiamento dei ragazzi di Dragoni che hanno letteralmente messo in campo anima e cuoore. Avanti così ragazzi!!!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>