You are here: Home Serie C Regionale E' derby. Domenica riempiamo il PalaRoosevelt: scocca l'ora di ABC-USE

E' derby. Domenica riempiamo il PalaRoosevelt: scocca l'ora di ABC-USE

E-mail Stampa PDF

Ormai si respira nell'aria e l'ora X sta per avvicinarsi: domenica alle ore 18 al PalaRoosevelt al via l'attesissimo derby ABC-USE. Non mancate!!!

 


Provare a descrivere ABC-USE è impossibile e lo sappiamo. Il derby dei derby, la Partita con la "P" maiuscola, la gara che tutti aspettiamo e che infiamma letteralmente la Valdelsa. ABC-USE narra una storia fatta di amicizia e rivalità, di incontri rimasti negli annali, di momenti indelebili che concorrono a rendere ogni sfida tra ABC e USE una gara sempre al di fuori di ogni schema. Impossibile definirla, impossibile fare pronostici: ABC-USE deve soltanto essere vissuta per 40 lunghissimi minuti, e fa sempre storia a sè.
Così come la settimana che precede la partita: una settimana in cui si respira un'aria sempre particolare, in cui ci si prepara ad un evento atteso da tempo, in cui tutti domandano, parlano, si chiedono come stanno procedendo le cose e come si preannuncerà la sfida. Una settimana intensa che poi esplode nel momento in cui si alza la palla a due: un momento in cui tutto si azzera. Si pensa soltanto a vincere una partita che regalerà, a chi la conquisterà, la gloria fino alla prossima sfida.
ABC-USE si può provare a descrivere così, ma soltanto chi vive davvero questa partita può capire fino in fondo il turbinio di emozioni che provoca.
Una sfida nella sfida, in cui accanto ai motivi legati alla classifica dobbiamo tener conto di un campanilismo che concorre a rendere davvero speciale l'atmosfera all'interno del Palazzetto. E come non parlare degli ex, in campo sia da una parte che dall'altra: Angelucci e Montagnani in casa ABC, Delli Carri, Manetti e Mainardi in casa USE.
Come sempre ci aspettiamo una partita in cui sarà l'aspetto emotivo, ancora prima di quello puramente tecnico, a fare la differenza: chi riuscirà a gestire al meglio l'adrenalina e la pressione, chi si approccerà alla gara con l'atteggiamento vincente, chi avrà le motivazioni più forti porterà a casa questo derby.
All'andata fu l'USE ad imporsi tra le mura della palestra Lazzeri. L'ABC usci a testa bassa dal campo empolese, una sconfitta che in casa gialloblu non è ancora andata giù. Domenica però saremo a Castelfiorentino, tra le mura di casa: le cose dovranno cambiare e l'epilogo dovrà essere ben diverso. Non potremo assolutamente permettere che i due punti prendano la via di Empoli: quei due punti devono essere nostri. Il derby deve essere nostro.
Sappiamo che non sarà facile. Affronteremo una squadra in salute, che al momento occupa la seconda posizione in classifica. Noi proveniamo invece da un periodo davvero nero, in cui si sono succeduti infortuni su infortuni, e che ancora non ci siamo lasciati alle spalle. Ma le motivazioni sono troppo forti, e se entreremo in campo con il giusto approccio, neppure la malasorte potrà fermarci. Una ABC chiamata ancora una volta a fare gli straordinari, a fare quadrato intorno all'emergenza, e a portare a casa una sfida che vale davvero molto di più dei due punti in palio.
E poi la variabile più importante di tutte: il pubblico, il nostro supporto. Stavolta tutti, ragazzi, bambini, famiglie, tutti i castellani sono chiamati a riempire letteralmente le tribune del PalaRoosevelt per sostenere i nostri ragazzi. Uno di quegli appuntamenti in cui ci aspettiamo che il pubblico delle grandi occasioni faccia la differenza. A maggior ragione quando siamo in casa nostra.

Insomma, ABC-USE sta scaldando i motori e si preannuncia spettacolo allo stato puro.

Palla a due ore 18, arbitri Stoppa Vito Modesto di Roma e Sansone Alessio di Aprilia.

 

B Dilettanti

Rassegna stampa



Leggi la rassegna stampa, gli articoli nei principali quitidiani e tutte le curiosità del pianeta ABC Castelfiorentino.

Clicca qua per visualizzare tutti gli articoli!

sideBar